Mumble lancia il primo Mumble Hub a Torino

29 settembre 2016

Mumble srl, startup modenese specializzata nello sviluppo di App mobile e accelerata da TIM attraverso il suo corporate accelerator TIM#WCAP, ha recentemente lanciato a Torino il primo Mumble Hub.

“Il programma – racconta Mattia Farina, CEO di Mumble – ha l’obiettivo di contaminare le città e le imprese Italiane con la “cultura digitale”, condividendo le nostre esperienze e trasferendo le nostre competenze a co-founder locali ricchi di talento, intraprendenza e passione per questo mondo”.

Mumble si mette così a disposizione dei talenti locali, offrendo il proprio know-how, i propri modelli organizzativi e le proprie soluzioni tecnologiche a giovani menti brillanti e dinamiche, creando opportunità di business per entrambe le parti. Questo è il primo Mumble Hub fondato, e rappresenta un caso di studio e di testing che si pone l’obiettivo di creare un modello efficiente e replicabile su altre importanti città, soprattutto estere.
Alle spalle del progetto è già predisposta una struttura informativa, scalabile e modulare, che consente al co-founder di gestire in autonomia e semplicità il proprio HUB.

“Dalla mia formazione giuridica – afferma Vittorio Traversa, co-founder di Mumble HUB Torino – e la passione per l’innovazione digitale sorge, grazie a Mumble, il primo Hub a Torino. Ho conosciuto il team di Mumble grazie ad un aereo per la Silicon Valley; ora siamo pronti a volare anche in Italia”.

Certamente un progetto ambizioso che richiederà un impegno di risorse significativo, ma che potrebbe portare alla company una crescita molto importante.